comunicazione è relazione

il blog di Roberto Basso sulla comunicazione di pubblica utilità e varia umanità

Stuzzichini

Questa nota non c’entra con i sindaci, ma il racconto dei sindaci-imprenditori (a proposito: diventa un volume che sarà in libreria nella seconda metà di maggio) è in fondo un pretesto per parlare dell’Italia di oggi. Con un prospettiva molto specifica: l’angolo visuale di chi fa il primo cittadino con alle spalle l’esperienza di gestione di un’entità economica indipendente. Ma quello che mi sta a cuore è il Paese in cui vivo.

Il dibattito in questo Paese tocca tanti spunti utili per suggerire riforme e cambiamenti: la meritocrazia, lo spazio per i giovani, il ruolo delle donne… ecco, le donne.

Lunedì sera sono andato all’incontro organizzato da un’associazione manageriale, seguito da una cena. Gli organizzatori hanno insistito perché ciascun associato portasse il partner, in modo da trasformare la serata in un momento di socializzazione e non solo di riflessioni tecniche e strettamente professionali. All’ingresso della sala conferenze uno degli organizzatori dice a mia moglie che lei può andare nella stanza di fronte per il “corso su come preparare stuzzichini per gli aperitivi”. Ci siamo guardati e abbiamo pensato a uno scherzo. Di pessimo gusto, ma uno scherzo.

Invece no, era serio: gli uomini dentro a parlare di credit crunch, le “accompagnatrici” a preoccuparsi degli stuzzichini. Ci siamo chiesti: ma non si poteva immaginare un “diversivo” per gli accompagnatori un po’ diverso? È questo il ruolo massimo che si può attribuire alle donne? E se questa mentalità vige tra l’élite professionale del Paese, figuriamoci gli altri.

Abbiamo concluso che a giudicare dalle modalità di selezione della classe dirigente in Italia, forse gli altri sono migliori.

PS: e se fossi io quello sessista, che pensa oltraggioso l’accostamento donne-stuzzichini? e se il dirigente associato è una donna e il marito accompagnatore va volentieri a imparare a fare gli stuzzichini per gli operativi organizzati dalla consorte con il proprio milieu socio-profesionale?

Annunci

Archiviato in:Uncategorized, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

robertobasso@twitter

Segui assieme ad altri 3.708 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: