comunicazione è relazione

il blog di Roberto Basso sulla comunicazione di pubblica utilità e varia umanità

Una su cinque

Da LibMagazine del lunedì, quello con le rubriche aggiornate e gli approfondimenti.

Nella cabina di regia delle imprese italiane un incarico ogni cinque è ricoperto da una donna (dati Unioncamere 2007). Tra gli 8.101 sindaci italiani, l’incidenza delle donne si dimezza: soltanto una su dieci. Tra i sindaci-imprenditori, più di 300, la presenza femminile è ancora più risicata: meno del 7%.

Insomma, l’emancipazione femminile passa più per il lavoro, in proprio possibilmente, che per la politica. Secondo l’Organizzazione Internazionale del lavoro, nel mondo sono occupate 1,2 miliardi di donne contro 1,8 miliardi di uomini, un quinto in più rispetto a dieci anni fa. Nonostante ciò, la politica italiana è un posto a forte prevalenza maschile.

L’on. Berlusconi, in conclusione al congresso fondativo del Partito delle Libertà, annuncia di voler puntare sulle donne “largamente sottorappresentate”. È lecito nutrire qualche dubbio, visto che nell’attuale Governo gli incarichi alle donne sono in numero inferiore a quello precedente. Ma soprattutto preoccupa la “rappresentazione” data delle donne nei discorsi del “capo”, nei gesti più spontanei e sinceri: relegate a una funzione decorativa, elogiate per il talento estetico, raramente altre doti sono attese dalle donne.

Tra poche settimane si rinnoveranno più di 4000 consigli comunali: soprattutto nei centri più piccoli, dove il richiamo del simbolo dei partiti esercita un’attrazione minore, gli elettori dovrebbero prestare attenzione alla composizione delle liste, all’ipotesi di giunta dei candidati sindaci, per valutare e premiare la presenza di candidate. Diversi analisti sostengono che le imprese guidate da donne ottengono risultati migliori. Potrebbe essere così anche nei comuni. Un sindaco donna su cinque è un obiettivo ambizioso, ma bisogna pur cominciare.

Annunci

Archiviato in:Uncategorized, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

robertobasso@twitter

Segui assieme ad altri 3.708 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: