Giochi fatti per le amministrative? Al Nord…

Al Nord, laddove PDL e Lega si presentano uniti, non sembra esserci partita: basta pensare in Lombardia ai casi delle province di Milano (dove il pdl Guido Podestà è in netto vantaggio sull’uscente Penati) e Brescia (dove il deputato e sottosegretario leghista Molgora si confronta con il pd Peli).

Diversa la situazione nei piccoli comuni, dove la Lega pensa di poter vincere da sola oppure il PDL registra le defezioni di componenti di Fi che preferiscono andare da soli o unirsi a forze di sinistra. Così accade che in comunità di poche migliaia di anime si presentino anche 5 liste.

E pure a Bologna i contendenti accreditati di qualche chance nella successione a Cofferati sono 4, 2 a sinistra e due a (centro)destra: Delbono, Pasquino, Guazzaloca e Cazzola. Un po’ di pepe nell’attesa dei risultati…

Annunci

Autore: robertobasso

Direttore della Comunicazione del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Le informazioni contenute in questo blog sono fornite a titolo personale e le opinioni espresse non impegnano ad alcun titolo l'istituzione per cui lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...