La società civile è migliore del ceto politico?

Eccome no! Il 10% degli invalidi ai quali l’Inps riconosce un assegno sono truffatori. La stima delle pensioni di invalidità non dovute ammonta a un miliardo di euro (1.000.000.000€).

L’inchiesta di Paolo Griseri ed Emanuele Lauria su Repubblica di oggi.

Annunci

Autore: robertobasso

Direttore della Comunicazione del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Le informazioni contenute in questo blog sono fornite a titolo personale e le opinioni espresse non impegnano ad alcun titolo l'istituzione per cui lavoro.

2 thoughts on “La società civile è migliore del ceto politico?”

  1. “Così è se vi pare” nel piccolo o nel grande siamo tutti “istess”, è solo l’occasione che fa la differenza, e forse un po di signorilità a non eccedere nel poco o nel tanto. Avanti !!! Chi è senza peccato scagli la prima pietra…
    Forse perchè abbiamo ormai perso la fiducia nella “Res Pubblica” probabilmente …
    siamo un popolo abituato alle invasioni molto di più di altri del mediterraneo e come tale ognuno pensa ai fatti propri molto di più che in altri paesei.

    1. Abbandonare la retorica secondo la quale la società civile sarebbe migliore della classe dirigente è uno dei tanti passi da fare per conquistare quel minimo di consapevolezza ragionevole che dovrebe restituire a tutti la capacità di partecipare alla vita democratica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...