comunicazione è relazione

il blog di Roberto Basso sulla comunicazione di pubblica utilità e varia umanità

#Monti l’ha detto domenica, io ero d’accordo già due anni fa

Nella conferenza stampa di presentazione della manovra, domenica scorsa, il premier Mario Monti ha detto una cosa che appare rivoluzionaria nel dibattito pubblico sui costi della politica, sulla “casta”. Ha detto che il costo della politica è nelle decisioni sbagliate o non prese dal ceto politico. Le conseguenze di quelle decisioni, o della mancanza di decisioni, per lunghi anni, è immenso, ben diverso dall’ammontare delle indennità.

Beh, nel mio Sindaci imprenditori pubblicato nel 2009 da Rubbettino dicevo così:

Il vero costo della politica trascende i compensi riconosciuti alle cariche elettive perché riguarda l’inefficienza e lo spreco prodotti dall’amministrazione delle risorse pubbliche, incomparabilmente più elevati dei primi.

Annunci

Archiviato in:comunicazione politica, , , , ,

One Response

  1. mario cantella ha detto:

    Bene, anzi benissimo denunciare i Sindaci responsabili dei “costi de non fare”. Ma ancora di più e meglio denunciare l’incredibile status economico e normativo dei dirigenti pubblici, a partire proprio dai Comuni. Responsabilità pari a zero, stipendi spropositati, valutazioni degli obiettivi raggiunti da operetta. Una grande casta che ha in mano le sorti del Paese a partire dalle città che vive in un Eden dorato, dove i mulini sono bianchi e macinano solo “pro domo” loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Segui assieme ad altri 3.922 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: