comunicazione è relazione

il blog di Roberto Basso sulla comunicazione di pubblica utilità e varia umanità

Piccola scuola di giornalismo

Accade che un bel giorno un signore decida di provocare e mettere in difficoltà un candidato alle prossime primarie civiche per la scelta del candidato presidente della regione Lombardia. Fa una cosa molto semplice: scrive un breve comunicato, nel quale descrive il candidato come il miglior nemico del suo naturale elettorato e lo manda alle agenzie e alle redazioni.

Ecco il comunicato:

http://www.alleanza-monarchica.com/

L’Istituzione Monarchicà è al di sopra delle divisioni partitiche, per questo, i monarchici lombardi , riunitisi domenica scorsa in assemblea a Bergamo, sono pronti a presentare una propria lista (Stella e Corona) alle prossime elezioni regionali lombarde, a sostegno del collega Avvocato Umberto Ambrosoli, Cavaliere dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (ordine dinastico della Real Casa Savoia), persona assolutamente perbene, borghese e benestante, cattolico e moderato, di antica tradizione famigliare patriottica e monarchica.

Avv. Vincenzo Forte – Unione Patriottica

Ora, siccome non si tratta di un noto esponente di un noto partito, un giornalista dovrebbe porsi qualche domanda e andare a cercare qualche riferimento, no? Infatti l’ANSA non abbocca e non rilancia il comunicato. Del resto, basta fare qualche ricerca in Google per scoprire che esistono formazioni che si definiscono “Unione Patriottica” in Colombia, in Kurdistan, nel Liechtenstein. Ci sono poi profili nel videogioco “Supremacy 1914” (che sfoggia una bella croce uncinata) e in Facebook (con 1 fan, probabilmente il creatore stesso della pagina). Poi se ne riferisce a proposito di partecipazione a raduni neofascisti insieme a Forza Nuova, come sul sito dell’Osservatorio democratico. Provando invece a cercare “Unione Patriottica” AND “Vincenzo Forte” se ne ricava il quadro autentico, tutto tra raduni neofascisti e militanza nell’estrema destra.

Nonostante questo il principale quotidiano nazionale ci fa un articolo e il titolista completa l’opera: “I monarchici: votiamo Umberto Ambrosoli / Il candidato alle primarie: non vi conosco”. Certo che non li conosce: non esistono. Ma soprattutto non esiste la notizia. E come notizia che non lo è, non può neanche essere smentita!

Il candidato alle primarie in Lombardia reagisce con un’alzata di spalle: “Fantasmi reali (e fact-checking)”.

Tenetevi Forte. Non sappiamo che farcene

Annunci

Archiviato in:comunicazione politica, Uncategorized, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

robertobasso@twitter

Segui assieme ad altri 3.708 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: