comunicazione è relazione

il blog di Roberto Basso sulla comunicazione di pubblica utilità e varia umanità

Grazie Ravelli che su @rep_milano fa il punto sul tafazzismo di sinistra

Se questo fosse un Paese normale, un onesto candidato che si presentasse in Lombardia contro il centrodestra dei Maroni e dei Formigoni dovrebbe vincere a mani basse. Sarebbe ovvio e naturale che una classe politica responsabile di ruberie (a centinaia di milioni di euro, altro che Nutella), traffici malavitosi con la ‘ndrangheta, firme false sulle liste, vacanze tropicali a sbafo, diamanti e lauree albanesi, multe per le quote latte scaricate sui contribuenti, se ne andasse a casa e lasciasse il campo a qualcun altro. Sarebbe, prima di tutto, una questione di efficienza e di decenza.

La Lombardia, regione dinamica che pure soffre la crisi del lavoro e dell’economia, si merita di meglio. Umberto Ambrosoli, non avendo alle spalle una macchina elettorale collaudata, scontando le difficoltà dell’esordiente e pagando un ovvio deficit di notorietà, ci sta provando. E gli tocca affrontare, oltre allo strapotere economico degli avversari – solo Maroni spenderà per la campagna elettorale circa il doppio di quanto ha preventivato Ambrosoli – anche la sindrome tafazziana di quelli che dovrebbero voler vincere con lui e che invece preferiscono esercitarsi nella tradizionale attività della sinistra, che è quella di sottolineare i difetti del compagno di banco. Quelli con il ditino alzato, che non gli va bene niente. Quelli che Maroni se lo sono meritato.

Repubblica, ed. Milano, 5 febbraio 2013

Annunci

Archiviato in:comunicazione politica, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Segui assieme ad altri 3.922 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: